Novecento Sacro in Sicilia

[…] Una delle opere più recenti di cui la rassegna è arricchita, la Grande Madre di Salvatore Rizzuti del 2009, suggerisce la sorgente remota dell’arte sacra siciliana, che difatti affonda le radici in un rapporto con la natura e con la vita fecondo, misterioso, primordiale: la statua del Rizzuti infatti rappresenta una donna dalle forme generose, seduta nuda ma col volto velato.
[…] Tale rapporto col tempo e con l’umanità vista nella sua potenzialità sacrale implica poi anche un rapporto con la storia dell’arte figurativa cristiana, come ricordano l’imponente Omaggio a Piero del Rizzuti […]
[…] e l’eccezionale, commovente Noli me tangere di Salvatore Rizzuti, del 2010.
[…]

Leggi l’articolo in .pdf

Condividi
Newsletter

Newsletter


Iscriviti alla newsletter per ricevere informazioni sull'attività di Salvatore Rizzuti