SALVATORE RIZZUTI
EVENTI

Il “Manuale di tecniche della Scultura” di Salvatore Rizzuti a “Una marina di libri”

11 giugno 2017, Orto Botanico, Palermo

11 giugno 2017
20:00a22:00

Domenica 11 giugno alle ore 20:00 sarà presentato presso l’Orto Botanico di Palermo il “Manuale di tecniche della Scultura” di Salvatore Rizzuti, edito da Istituto Poligrafico Europeo.
L’evento è a cura dell’Accademia di Belle Arti di Palermo, nell’ambito del festival “Una Marina di Libri”.
Ne discuterà con l’autore il direttore dell’Accademia di Belle Arti Mario Zito.
Interventi musicali di Giovanni Mattaliano e Daniele Schimmenti.

Ingresso all’Orto Botanico: con biglietto*.

Uno strumento di conoscenza prezioso e un supporto fondamentale sia ai professionisti, scultori del futuro, sia agli amanti della disciplina. In modo chiaro ed efficace viene ribadito come teoria e pratica siano indissolubili, e alla conoscenza dei procedimenti tecnici e delle materie che si lavorano sia coniugato l’estro creativo.

Già nelle precedenti presentazioni del Manuale di tecniche della Scultura si è messo l’accento sull’approfondimento delle varie tecniche in quanto vera e propria arte del fare.
Obiettivo di questo fare non è un sapere di nicchia, quello della tecnica della scultura confinato in se stesso, ma il fare poietico e quindi poetico, che consente a ciascuno di creare e ricreare il mondo, di connettersi con la propria competenza primaria: la competenza di sé.
In questo senso, il Manuale si apre alla possibilità di letture variegate e molteplici in cui vero protagonista è il corpo con la propria soggettività: e mano e gesto restituiscono al corpo una risonanza; perché le sculture non sono soggetti cristallizzati, ma “istanti” in movimento, istanti dilatati talmente da apparire immobili ma pur sempre tali – da “in” e “sto”, sto dentro, sono presente in me.
Così la scultura diventa maestra di movimento, nella sua apparente immobilità, come ci hanno mostrato gli amici del Teatro Atlante che la studiano insieme ai loro allievi per comprenderne la dinamica; oppure diventa evocazione di suono, suono evocato e modulato, come ci mostreranno Giovanni Mattaliano e Daniele Schimmenti nella loro performance “Il suono tra le mani”: clarinetto e hang drum, mani e fiato, azione e soffio.

L’AUTORE

Salvatore Rizzuti è nato a Caltabellotta nel 1949. Dal 1980 al 2015 è stato titolare della Cattedra di Scultura della stessa Accademia, dove si è anche occupato della cura e del restauro della Gipsoteca storica.
In trentacinque anni di docenza in Accademia ha creato uno stile e ha dato continuità alla storica tradizione figurativa, formando generazioni di allievi capaci di affrontare la Scultura propriamente detta, sia dal punto di vista creativo che dal punto di vista tecnico.
Dal 1998 al 2000 ha realizzato con i suoi allievi di Scultura il plastico in gesso e legno, in scala 1:10, della dismessa Grande Tribuna marmorea, opera di Antonello Gagini, che si trovava all’interno della Cattedrale di Palermo; il Plastico è attualmente esposto presso il Museo Diocesano di Palermo.
Ha realizzato diverse opere di committenza pubblica e privata.
Trentaquattro opere di Rizzuti sono in esposizione permanente al Museo Civico di Caltabellotta.

_____________

Il libro è disponibile in libreria al prezzo di copertina di € 28,00.
Per acquistarlo online visitare il sito www.gipesrl.net o scrivere a casaeditrice@gipesrl.net. Spedizione gratuita.

Istituto Poligrafico Europeo | Casa Editrice
è un marchio registrato di Gruppo Istituto Poligrafico Europeo Srl
Sede legale: via Frate P. Sarullo, 4 – 90144 Palermo
Sede operativa: via degli Emiri, 57 – 90135 Palermo
tel: 091 7099510
email: casaeditrice@gipesrl.net
web: www.gipesrl.net

_____________

* Tutti gli eventi sono gratuiti ma l’ingresso alla manifestazione è soggetto a un contributo simbolico che andrà all’Università degli Studi di Palermo per il sostegno e la tutela dell’Orto botanico che ospita la manifestazione: singolo ingresso giornaliero 3€, il ridotto 2€ (12-18 e over 65), il cumulativo per le 4 giornate 5€. I bambini (0 – 12 anni), gli universitari dell’ateneo palermitano, le scolaresche, i giornalisti e i professionisti accreditati entreranno gratuitamente, così come sarà libero e gratuito per tutti l’ingresso alla giornata inaugurale del festival, giovedì 8 giugno a partire dalle 17:30.
Biglietti in prevendita dall’1 giugno all’Orto Botanico e sul circuito Ticketone.
Insieme al contributo d’ingresso verrà rilasciato a ogni visitatore un coupon che dà la possibilità di usufruire di uno sconto di 3€ sull’acquisto di libri presso gli stand degli editori, per una spesa minima di 15€. Lo sconto non potrà essere cumulabile con altre iniziative promozionali degli editori (sconti, riduzioni, omaggi).